Recensione Corsair Scimitar PRO RGB

Recensione Corsair Scimitar PRO RGB

Corsair Scimitar PRO RGB è un mouse da gaming top di gamma. Il dispositivo è dotato di sensore Pixart da 16.000 DPI, sistema avanzato d’illuminazione RGB e impugnatura ergonomica “palm grip”.

Il mouse ha un software CUE 2 dalle prestazioni eccezionali e vanta un peso contenuto.

Grazie ai 17 tasti programmabili è consigliato agli amanti dei giochi MOBA/MMO, mentre non è adatto a chi cerca un mouse da gamer economico visto il prezzo elevato.

Non è dotato di wireless e non esiste la versione per mancini.

Design e qualità costruttiva

Corsair Scimitar PRO RGB si presenta con un design accattivante e moderno. E’ realizzato in alluminio resistente, duraturo e leggero. Pesa solo 147 grammi risultando preciso e agile nei movimenti. Le dimensioni (119mm x 77mm x 42mm) si adattano bene alla mano per un uso intenso e prolungato.

Gli interruttori giapponesi OMRON, i migliori sul mercato, supportano i due bottoni principali. La rotella di scorrimento è rifinita in gomma in modo da aumentare l’aderenza e assicurare precisione nei movimenti. L’unica pecca è che risulta lievemente rumorosa. Per ridurre lo sfregamento, il cavo da 1,8 metri è ricoperto da una rete in tela, mentre il connettore USB 2.0 è placcato in oro allo scopo di garantire un contatto perfetto e impedire la corrosione.

Corsair Scimitar PRO RGB presenta 12 pulsanti programmabili sul lato sinistro e, a differenza di altri mouse gaming, l’ultima colonna di tre tasti è facilmente accessibile grazie al sistema brevettato Key Slider,che permette al tastierino di scorrere avanti e indietro sul lato del dispositivo. In questo modo, il mouse può essere utilizzato in maniera abbastanza agevole anche da chi ha mani piccole.

Corsair Scimitar PRO RGB offre un’utilissima memoria interna in cui salvare le impostazioni dei diversi profili e dei pulsanti. Una funzione preziosa durante le LAN o tornei fuori casa perché non vi servirà il software per riprogrammare il mouse, avrete già tutto in memoria. Il sistema d’illuminazione è diviso in quattro parti, sempre personalizzabili, con effetti luce e 16,8 milioni di colori (RGB).

Prestazioni

Le prestazioni di Corsair Scimitar PRO RGB sono importanti. Il polling rate di 1000 Hz è il massimo possibile per un mouse gaming con interfaccia USB, il sensore ottico Pixart PNW3367 ha una capacità di 16400 DPI e il software proprietario CUE 2 consente di creare macro, calibrare la superficie, regolare la frequenza dei DPI e controllare il rendimento dell’accessorio.

Vicino alla rotella per lo scrolling c’è il bottone per modificare rapidamente i DPI, in modo tale d’adattarsi immediatamente a qualsiasi situazione di gioco. Alti valori di DPI assicurano grandi spostamenti con movimenti impercettibili del mouse, bassi valori di DPI sono perfetti quando vi serve la massima precisione di gioco. Le modalità sono quattro e un indicatore luminoso vi indica in quale vi trovate. Come detto, questo mouse non è fornito di collegamento wireless.

Verdetto

Corsair Scimitar PRO RGB è un mouse da gioco eccezionale per qualità e resistenza all’usura del tempo. Se state cercando un mouse dal design elegante, dalle grandi prestazioni e dalle tante funzionalità, avete trovato il vostro compagno di giochi; se siete mancini o volete un mouse meno costoso, meno pesante e dalla rotella di scorrimento più silenziosa, dovete cercare altre soluzioni.